blog

Blog Fotografo Matrimonio Milano. L’abito da cerimonia, i fiori, la chiesa, le bomboniere: tutto è necessario e deve essere selezionato con cura ma é il vostro fotografo di matrimonio a cui dovete pensare come elemento importantissimo. Il giorno dopo il matrimonio, le immagini sono l’unico elemento che resta … non c’è fiore, non c’è menù, non c’é musica che possano ricordare quel giorno come faranno le immagini e i ricordi che lascerete ai vostri figli e nipoti dipenderanno in parte da questo: ancora oggi questa è la forza della fotografia. Un blog da fotografo di matrimonio per rivivere emozioni e momenti di un giorno veramente speciale


Loading

Consigli per il fotografo di matrimonio

Consigli per il fotografo

Un fotografo preparato è la chiave per ottenere immagini da sogno che resteranno indelebili nel tempo

I 5 consigli per il fotografo del tuo matrimonio che sicuramente potrà apprezzare e che ti garantiranno un servizio fotografico perfetto.

Il desiderio di ogni coppia che si appresta a pronunciare il fatidico “sì” è che il giorno più bello della loro vita possa essere rivissuto in qualsiasi momento con le stesse emozioni. Ogni particolare dovrà essere catturato in modo che neanche un singolo momento potrà essere dimenticato, per questo è fondamentale che il vostro fotografo sia informato su tutto ciò che potrà succedere quel giorno in modo che sia preparato in anticipo per poter documentare dal miglior punto di vista ogni cosa.

Ecco, quindi alcuni consigli per il fotografo in modo da prepararlo in anticipo 

1. Il Wedding Style Descrivetegli lo stile del vostro matrimonio: casual, tradizionale, hipster, country ecc. in questo modo il fotografo potrà studiare la tipologia tipologia di immagini più adatta. Per aiutarlo ad immergersi nello stile che avete scelto potrete portare esempi come gli inviti le partecipazioni:  il lettering utilizzato e altri dettagli permetteranno al vostro fotografo di conoscere come sarà l’impronta che vorrete dare al vostro matrimonio.

wedding style2. Foto SI o Foto NO Fate una lista di fotografie che devono essere assolutamente realizzate: a prescindere da quante immagini in totale verranno scattate dal fotografo, assicuratevi che momenti particolarmente importanti per voi vengano catturati e non si sta parlando dei classici momenti tipo gli ingressi degli sposi, lo scambio delle fedi o il taglio della torta, queste cose il fotografo le conosce benissimo, ma di particolari situazioni che per voi potrebbero essere molto importanti e che invece per il fotografo potrebbero essere trascurabili. Al tempo stesso comunicate anche se ci sono cose, pose o persone che vorreste non fossero in nessun modo riprese insieme a voi.Consigli per il fotografo

3 Foto di gruppo parenti e amici Le foto con i parenti e amici andrebbero pianificate con il fotografo per evitare che si finisca per dimenticare qualche invitato perché questo succede più spesso di quanto si possa credere. Per mia esperienza consiglio sempre agli sposi il momento dell’aperitivo per realizzare questo tipo di immagini perché gli invitati sono tutti presenti intorno alla zona buffet e ancora con un look degno di una cerimonia, portarsi avanti nella giornata questa situazione che se pianificata richiede circa 15/20 minuti si rischia veramente di dimenticare qualche ospite o di avere parenti e amici con un grado alcolico troppo elevato e outfit impresentabili. In questa situazione di riprese fotografiche un amico o un membro della vostra famiglia sarà di grande aiuto al fotografo per raggruppare intorno agli sposi parenti e amici.Consigli per il fotografo

4. Il banchetto (anche il fotografo deve nutrirsi) Assicuratevi che durante il banchetto anche al fotografo venga servito del cibo e dell’acqua) dopotutto non avete bisogno di ricordare i vostri ospiti mentre mangiano e il fotografo in genere farà comunque una carrellata di immagini che descriveranno anche questo momento. Permettete al fotografo di ricaricare le energie durante il pasto, userà questo momento per sistemare gli strumenti, scaricare e sostituire le cards e per riposarsi dopo ore di lavoro continuo in piedi, in questo modo sarà fresco e preparato per la seconda parte della giornata.Consigli per il fotografo

5. Social network e portali di ricerca Ricordate di taggarlo sui social e lasciare delle recensioni che apprezzino la sua professionalità se vi siete trovati bene. Alcune volte questi dettagli vengono dimenticati, ma se avrete apprezzato il suo lavoro un piccolo gesto come un tag significherà davvero molto per lui, ciò permetterà ad altre persone o ai vostri amici di utilizzare i suoi servizi. Se avete contattato il vostro fotografo tramite piattaforme come StarOfService o Matrimonio.com potrete lasciare direttamente una recensione sui portali stessi del servizio ricevuto. In questo modo aiuterete il professionista a trovare nuovi clienti e altre coppie come voi a scegliere un fotografo che darà loro risultati di qualità come lo é stato per voi.social network

 

About diego tortini | fotografia

fotografo professionista con circa venti anni di esperienza nel mio percorso con questo lavoro sono passato attraverso diversi generi fotografici, ma da sempre prediligo la fotografia dove il protagonista è l’elemento umano: é la gente che attira il mio interesse, sono i ritratti, i volti e le persone della nostra società.

  •  
  • Facebook
  • Google+